Così gli attacchi dopo la prima giornata al Mondiale

22 Settembre 2022

Giornata interlocutoria quella di oggi nel contesto del Fei Driving World Championship ai Pratoni del Vivaro. SI sono infatti tenute le prime due sessioni della prova di dressage, con un totale di 16 equipaggi in campo.

Secondo il parere della giuria, composta da Anne-Marie Turbe (FRA), Stefan Keszycki (POL), Joaquin Medina Garcia (ESP), Barry Capstick (IRL) e Pia Skar (DEN), la prova migliore della giornata è stata messa a segno dallo statunitense Chester Weber che ha condotto Amadeus, Boris W, First Edition e Julius V a un punteggio di 41,52.

«Non sono soddisfatto. Solo la prima metà del test è stata davvero all'altezza. Siamo venuti in Europa a maggio per la Coppa del Mondo indoor. Purtroppo, per come è fatto questo sport, se vuoi essere tra i primi cinque, devi passare il tempo a competere con i primi cinque. Vivo a Ocala, in Florida, che è una zona bellissima per i cavalli da attacchi e possiamo competere in diverse sedi della zona per tutto l'inverno, quindi è un buon posto per allenarsi. I miei cavalli sono tutti Warmblood olandesi e due di loro erano con me a Tryon (dove ha vinto l'oro a squadre nel 2018, ndr), il leader sinistro e il leader destro. Di solito cerco di ottenere punteggi intorno a 30, ma... Il mio (41,52), al momento rimane in punteggio da battere qui ai Pratoni».

In seconda posizione di giornata, l’unica donna oggi in campo, la tedesca Anna Sandmann in gara a titolo individuale, con Fantast, Fredie U, Iwan de Martha Hoeve Texel e Harley. La Sandmann, con la mamma in carrozza a far parte dell’equipaggio, si allena regolarmente con un trainer d’eccezione: Boyd Exell che qui troverà come concorrente. Il loro punteggio è stato di 42,52

Per il terzo miglior risultato provvisorio, ancora Germania, con Georg von Stein che con Darco 46, Despardo, Jarodelviro e Playboy 276 ha messo a segno un buon 49,44.

Dopo un solo team per nazione, i rettangoli di oggi propongono la classifica di squadra totalmente provvisoria che vede in testa la Germania, seguita da Olanda e Francia.

Domani le competizioni mondiali ai Pratoni 2022 troveranno di nuovo gli attacchi impegnati nelle ultime due sessioni di dressage che prenderanno il via alle ore 10.

 

 

Nella foto lo statunitense Chester Weber - ph. Massimo Argenziano

+

Manage your cookies